Il 2019 è un anno importante per il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador dedicato a Matteo Caenazzo perché segna il DECENNALE dell’Associazione. Ottobre, poi, è un mese importante perché è il mese di apertura dell’11° Bando di Concorso e di avvio dei Mattador Workshop, le Borse di Formazione che Mattador offre ai progetti selezionati ogni anno. Ottobre 2019 è soprattutto il mese in cui ricorrono i 10 anni di attività del Premio Mattador, grazie al quale molti ragazze e ragazzi, negli anni, hanno potuto approfondire i propri studi di cinema e sceneggiatura e accrescere il proprio percorso insieme a professionisti di livello nazionale ed internazionale.

Mattador torna al Teatro Miela, dove tutto è cominciato nel 2009, con la serata che inaugura gli eventi previsti per questo anniversario.
Verranno presentati gli appuntamenti del Decennale dell’Associazione e l’11° Bando di Concorso del Premio Mattador e delle sue sezioni, alla presenza di molti ospiti speciali. Saranno annunciati l’uscita del Volume 8 della collana Scrivere le immagini. Quaderni di Sceneggiatura (Edizioni Mattador/EUT), la Mostra dei 10 Premi d’Artista Mattador, che si terrà al Museo Revoltella, il 3° Convegno sulla Sceneggiatura, in collaborazione con l’Università di Trieste. Saranno proiettati video e immagini e recitati testi, con la partecipazione di alcuni tra i vincitori delle dieci edizioni del Premio.
Da non perdere il concerto del gruppo Savana Funk.

SAVANA FUNK
Aldo Betto
– chitarra
Blake Franchetto
– basso
Youssef Ait Bouazza
– batteria
Nicola Peruch
– tastiere, synth, modulatori
Aldo, Blake e Youssef si incontrano nel 2015, uniti da una rara sintonia umana e musicale. I tre decidono di formare una band e iniziano da subito a fare molto live, a sperimentare idee e a scrivere musica. Dopo i primi due album (Musica analoga – 2016, Savana Funk – 2017) nel 2018 il trio prende il nome definitivo con cui li conosciamo. Nel 2019, con l’uscita del terzo album Bring in the new, la band si proietta verso nuove sonorità, anche grazie all’ingresso ufficiale nella band di Nicola Peruch, ottenendo un ottimo giudizio della critica e da parte del pubblico.


Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador
è dedicato a Matteo Caenazzo, giovane triestino diplomato in decorazione pittorica al Liceo artistico della sua città, formatosi successivamente all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Giornalista pubblicista per la rivista NTWK, ha lavorato al Teatro Miela di Trieste e al Teatro La Fenice di Venezia. Scomparso prematuramente il 28 giugno 2009, ha ricevuto la Laurea d’Onore in Tecniche artistiche e dello spettacolo con la sua Tesi “I set cinematografici nell’esempio della Friuli Venezia Giulia Film Commission”.
Nato dal pensiero e dalle passioni di Matteo, con l’obiettivo di far emergere nuovi talenti dai 16 ai 30 anni, Mattador continua nella formazione di giovani sceneggiatori, registi, illustratori e concept designer.

organizzazione: Premio Mattador

Ingresso libero

 

Leggi di più

Acquista ora il tuo biglietto!

25
venerdì
ottobre
ore 19:00
Biglietti
Inizio Prevendita
Ingresso libero