Teatro Miela
spazioitalianospazioenglishspaziohomecalendariostoriainfobiglietteriatrasparenzadove siamoservizisearchnewsletter

musica
musiclive
trieste is rock
miela next
cinema
collezione-primavera-estate
la stagione del raccolto
scienza
mi&lab
satira
pupkin
pupkin news
produzioni
open miela
note in caffe
prosa
altri percorsi
onoff
rassegne
satie
s\paesati





twitter

 
 
   
     

  gio 7 e ven 8 settembre 2017
ore 18.00
Civico Museo Revoltella - Galleria di Arte Moderna Trieste

STORIE NELL'ARTE percorsi teatrali
GUARDIANA DEI SOGNI
variazioni su Leonor Fini


di Corrado Premuda
con Sara Alzetta
La vita e le opere di Leonor Fini s'intrecciano tra loro e compongono un denso e complesso universo affabulatorio.


organizzazione: Bonawentura in collaborazione con il Museo Revoltella

spaziatore    

  ven 15 settembre 2017
dalle 14.30
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


Proiezione di via: Nowhere to go di Seth Holt introdotto dal curatore Olaf Möller e dal direttore Sergio M. Grmek Germani. Apertura soprattutto dedicata al primo ospite il cineasta Roger Fritz, definito il Tarantino tedesco: la proiezione di Il lavoro di Luchino Visconti (di cui Fritz è stato assistente alla regia) e a seguire Mädchen Mädchen, suo primo lungometraggio, entrambi proiettati in copia da 35 mm per gentile concessione della Cineteca Nazionale. A conclusione della prima notte Taste of Fear di Seth Holt.

organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  sab 16 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


I grandi cineasti Giorgio Moser, Pietro Germi e Giuseppe De Santis. Il pomeriggio prevede l'apertura del percorso sull'avanguardia serba e croata in cui Mila Lazić, insieme all'ospite Diana Nenadić, ha raccolto meraviglie rarissime. Serata dedicata ad un eros esplicito e vietata ai minori questa di sabato, con la proiezione dell'unico hardcore del grande regista Wes Craven La cugina del prete, circondata dalle pellicole di Stanlio ed Ollio, nella versione italiana di Mauro Zambuto e Alberto Sordi.

organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  dom 17 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


Visioni meravigliose come l'avventuroso ed esotico Station Six-Sahara di Seth Holt a cui seguirà un altro capolavoro del visionario Roger Fritz. Serata dedicata alla splendida attrice Dagmar Lassander, protagonista indimenticabile, con la proiezione di Il comune senso del pudore per la regia di Alberto Sordi e del suo primo censuratissimo film tedesco Andrea – Wie ein Blatt auf nackter Haut di Hans Schott-Schöbinger.


organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  lun 18 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


In mattinata tre diverse Gelosie, dal romanzo Il marchese di Roccaverdina, dirette da  Augusto Genina, Ferdinando Maria Poggioli e Pietro Germi. Primo pomeriggio dedicato alla cinematografia croata con le opere di Tomislav Gotovac alla presenza del regista Slobodan Šijan. In serata Dagmar Lassander con tre film in programma: genere horror con Black Cat di Lucio Fulci e lo stracult La lupa mannara di Rino Di Silvestro e tra i due il tedesco Das Wunder di Eckhart Schmidt.


organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  mar 19 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


Al pomeriggio primo incontro con il cinema greco del Premio Anno uno Dimos Theos. In prima serata il film ritrovato di Ermanno Olmi Il tentato suicidio nell'adolescenza, che ben si unisce con il recente capolavoro del regista vedete, sono uno di voi in programma nella mattinata. A seguire dall'Avanguardia croata e serba: Ona voli e Plastični Isus di Lazar Stojanović che si chiuderà con W la foca di Nando Cicero.


organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  mer 20 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


Nella prima parte della giornata la proiezione di due film sul tema dell'esilio: Il cammino della speranza di Pietro Germi e al-Makhdu'un di Tewfik Saleh.
Nel pomeriggio incontro con il cinema greco a cui seguirà il thriller familiare inglese di Seth Holt The Nanny che vede protagonista Bette Davis.
Serata dedicata ai cineasti italiani con ospite l'attrice Gordana Miletić De Santis.


organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  gio 21 settembre 2017
dalle 9.15
Teatro Miela

I 1000(o)cchi
Festival Internazionale del Cinema e delle Arti
XVI edizione
Eros e Priapo


Pomeriggio con proiezioni di culto: capolavori di Pietro Germi Signore & signori, di Elio Petri  A ciascuno il suo e di Damiano Damiani La moglie più bella con l'esordio di una bravissima Ornella Muti. Serata dedicata al Premio Anno uno a Dimos Theos; seguirà la proiezione del lungometraggio vincitore Eleatis xenos.


organizzazione: Associazione Anno Uno

spaziatore    

  gio 28 e ven 29 settembre  2017
ore 18.00
Civico Museo Revoltella - Galleria di Arte Moderna Trieste

STORIE NELL'ARTE percorsi teatrali
ARTURO NATHAN
artista della solitudine


a cura di Sabrina Morena
con Maurizio Zacchigna
al violino Agneso Accurso
Una sorta di evocazione dell’artista immaginandone i pensieri e facendo rivivere le sue parole dei “Sonetti Metafisici” e delle sue lettere dal confino all’amico Carlo Sbisà. 


organizzazione: Bonawentura in collaborazione con il Museo Revoltella

spaziatore    

  ven 29 settembre 2017
ore 22.00
Teatro Miela


BABYLON SISTER

di Gigi Roccati; con Lucia Mascino, Peppe Voltarelli, Renato Carpentieri, Amber Dutta, Nives Ivankovic
Italia, 2017, 85’
Film ambientato a Trieste e liberamente ispirato al romanzo “Amiche per la pelle” di Laila Wadia.


organizzazione: Bonawentura in collaborazione con Casa del Cinema di Trieste e Barcolana 49

spaziatore    
     
   
 
       
Teatro Miela - gestito da Bonawentura soc.coop. - p.iva 00746370329 - Privacy - Cookie Policy