Teatro Miela
spazioitalianospazioenglishspaziohomecalendariostoriainfobiglietteriatrasparenzadove siamoservizisearchnewsletter

musica
musiclive
trieste is rock
miela next
cinema
collezione-primavera-estate
la stagione del raccolto
scienza
mi&lab
satira
pupkin
pupkin news
produzioni
open miela
note in caffe
prosa
altri percorsi
onoff
rassegne
satie
s\paesati





twitter

 
     
calendario    simbolo
     

 

ven 17 novembre 2017
ore 20.30
Teatro Miela

WunderKammer
DIWAN

Shadi Fathi – sétar, shourangiz, daf
Elena Baldassarri – table
Paola Erdas – clavicymbalum, salterio
Daša Grgič – danza

“Ma il re Sciahriar continuò a render giustizia, a distribuire gli impieghi agli uni, e a destituire gli altri, e ciò fino alla fine della giornata. E il vizir rimase perplesso ed infinitamente meravigliato. Quando il Diwan fu terminato il re Sciahriar ritornò al suo palazzo” [da Mille notti e una Notte, prologo alla Seconda Notte].
Raccolta di poesie, raduno amministrativo e elemento d’arredo, il Diwan è anche il luogo privato, riservato allo scambio, dove musicisti e poeti esprimono in libertà la loro ispirazione.
In questo Diwan immaginario tre musiciste e una danzatrice si incontrano nel fluire di un dialogo musicale che passa dal suono al movimento e dalla melodia al puro ritmo. In scena, senza pregiudiziali barriere, molte delle vie possibili ispirate dall’antica musa si intersecano e si sovrappongono creando la meraviglia della comunicazione.

Elena Baldassarri ha iniziato a studiare tabla in India nel 1993 all'Accademia di Musica " Ustad Alla Rakha Khan " a Bombay con i grandi maestri Ustad Alla Rakha e Ustad Zakir Hussein. Si diploma in tabla alla Benares Hindu University nel 2002. Svolge attività concertistica in diversi Paesi dell'Europa. Vive in Francia dal 2012.

Nata a Teheran da una famiglia curda, Shadi Fathi studia sétar col grande Maestro Dariush Tala’i iniziando a esibirsi in concerti già all’età di 15 anni. Per accrescere il suo sapere studia poi zarb con Arash Farhangfar, e daf con Mehrdad Karim-Khavari, nella tradizione della fratellanza Ghaderiyeh del Kurdistan Iraniano. Vive in Francia dal 2002 e ha partecipato a numerosi progetti di danza, musica e teatro che ha arricchito con la sua esperienza della musica classica persiana.

Clavicembalista dai molteplici interessi e dal repertorio ampio e poco convenzionale, Paola Erdas è professore di cembalo nei conservatori di Messina e Trieste. La sua attività concertistica si avvale delle collaborazioni con importanti e interessanti artisti di fama in progetti di concezione innovativa e di ricerca musicologica e teatrale.

Con il suo approccio aperto, curioso e interdisciplinare, la danzatrice e coreografa slovena di Trieste Daša Grgič è stata ospite di numerosi festival internazionali ed ha ricevuto il riconoscimento speciale "listina Mete Vidmar". La sua visione della danza è stata fortemente influenzata dall'incontro e dallo studio con Carolyn Carlson a Parigi, dove recentemente ha lavorato come danzatrice al promo del suo nuovo film.

organizzazione: Associazione Epicantica in collaborazione con Bonawentura

Ingresso € 10,00. Ridotti: AmiciWK € 7,00, GiovaniWK e SostenitoriWK € 5,00.Prevendita c/o biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00. www.vivaticket.it

 
       
Teatro Miela - gestito da Bonawentura soc.coop. - p.iva 00746370329 - Privacy - Cookie Policy