Un omaggio di libertà è quello che Bertoncini dedica a Satie arrangiando per quartetto jazz i brani più celebri del nostro festeggiato. Con il suo Meccanismo Demolito ci fa accomodare e ci invita a divertirci accompagnandoci fra un ingranaggio e l’altro.

Ida Bertoncini – voce recitante
Marco Ronzani – sax soprano
Michele Zattera – chitarra ed effetti
Davide Gonsalves – basso ed effetti
Gianni Bertoncini –  batteria ed elettronica

Gianni Bertoncini musicista e compositore. Diplomato in flauto traverso al Conservatorio Pedrollo di Vicenza si perfeziona in seguito come batterista e percussionista di estrazione jazz, collaborando con Claudio Fasoli, Paolino dalla Porta, Michael Gassman, Paolo Fresu e Kenny Wheeler. Ad oggi è  membro stabile del gruppo Cludio Fasoli Four, del quale ha curato la produzione dei cd “Avenir” e “Patchwork”, anche in veste di arrangiamento della parte elettronica.

Programma:
–  Choral Inappétissant
–  Les Fils Des Étoiles – Prélude Du 2e Acte
–  La Balançoire
–  Pièces Froides – Danses De Travers
–  La Pêche
–  Les Fils Des Étoiles – Prélude Du 1er Acte (La Vocation)
–  La Chasse
–  Gymnopédies
–  Le Yatching
–  Prélude D’ Eginhard
–  Le Bain De Mer
–  Sonneries De La Rose+Croix (Air Du Grand Maître)
–  La Pieuvre
–  Prélude En Tapisserie
–  Les Quatre Coins Avril 1914
–  Pièces Froides

organizzazione: Bonawentura

Ingresso € 10,00, riduzioni convenzionate € 8,00, abbonamento 5 concerti Satierose € 35,00. Prevendita c/o biglietteria del teatro (tel. 0403477672) tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00

Leggi di più