I Mille Occhi si svegliano con il cinema americano classico per poi introdurre  il libro di Jean-Pierre Bleyssu Autant-Lara alle 11.00 al Ridotto del Miela. Alle 14.30 un cinema giovane con Fabrizio Ferraro e alle 17.00 appuntamento con un importante tavola rotonda a cura di Mila Lazic´ tra i cui ospiti nominiamo Natasa Kandic candidata al Nobel per la pace 2018. Alle 18.30 Eckhart Schmidt e l’Italia come seduzione femminile con Amor sacro, Amor profano e in prima serata dalle 21.00 la proiezione di L’harem Marco Ferreri , con una testimonianza sulla protagonista Carroll Baker, e del  Don Giovanni di Carmelo Bene.

9.30
Fiori nel fango. Gemme Universal e Republic
La valle dei forti
Allan Dwan, 1940, 75’

11.00 ridottino
Autant qu’était Lara. Presenze di donna in un cineasta furioso, I + Convergenze parallele. Come quando perché
Presentazione del volume su Autant-Lara con l’autore Jean-Pierre Bleys, e la partecipazione di Valérie Jeannet e Maurizio Cabona
Presentazione del volume di Marc Scialom con l’autore, e con un’anticipazione del volume su René Vautier

14.30
Chiedo la parola. Può il cinema italiano ridiventare giovane?
Les Unwanted de Europa
Fabrizio Ferraro, 2018, 100’
alla presenza di Fabrizio Ferraro e del produttore Marcello Fagiani

16.30
Premio Anno uno. Franco Giraldi, un maestro del cinema europeo dietro l’angolo
La rosa rossa
Franco Giraldi, 1973, 93’

17.00
SALA BOBI BAZLEN A PALAZZO GOPCEVICH
Castelli di sabbia, II. L’ultimo ponte (Nikad vise)
La guerra della follia
incontro a cura di Mila Lazic´, con  Natasa Kandic´, Mirko Klarin, Diana Nenadic´, Franco Rotelli

18.30
Tutti i colori dell’amore. Eckhart Schmidt e l’Italia come seduzione femminile
Amor sacro, Amor profano
Eckhart Schmidt, 2017, 91’, anteprima
internazionale. alla presenza di Eckhart Schmidt, Sara Marrone, Marilina Marino

21.00
Un certo anno. 68 tra 67 e 69
L’harem
Marco Ferreri, 1967, 96’
con una testimonianza su Carroll Baker di Eckhart Schmidt
Don Giovanni
Carmelo Bene, 1970, 70’

Leggi di più