Prima giornata per I Mille Occhi 2018. Appuntamento alle 20.00 per il brindisi a cui segue la proiezione del film della serata inaugurale di questa edizione, La Frontiera di Franco Giraldi alla presenza di Omero Antonutti. Ma le porte del Teatro Miela si aprono già alle 14.30 con La mia estate più bella del regista Heckart Schmidt ospite in sala, introdotto da Olaf Möller e dal direttore Germani.  A conclusione della notte Il regno del terrore di Anthony Mann dalla sezione Gemme Universal e Republic.

14.30
Tutti i colori dell’amore. Eckhart Schmidt e l’Italia come seduzione femminile
La mia estate più bella
Eckhart Schmidt, 2016-17[-2018], 97’
versione italiana in anteprima assoluta.
alla presenza di  Eckhart Schmidt e Gorana Dragas, con la presentazione di Olaf Möller e Gary Vanisian

16.30
Fiori nel fango. Gemme Universal e Republic
Il sottomarino fantasma
Douglas Sirk, 1950, 78’
con una testimonianza su Douglas Sirk
di Eckhart Schmidt con la presentazione di Simone Starace

18.00
Tutti i colori dell’amore. Eckhart Schmidt e l’Italia come seduzione femminile
Love and Death in the Afternoon
Eckhart Schmidt, 2016, 104’,
anteprima internazionale. alla presenza di Eckhart Schmidt

20.00
SPAZIO MIELA
Inaugurazione XVII edizione del festival con degustazione di prodotti locali: vini Sandi Skerk, formaggi Dario Zidaric

21.00
Serata inaugurale
Premio Anno uno. Franco Giraldi, un maestro del cinema europeo dietro l’angolo
La frontiera
Franco Giraldi, 1997, 107’
alla presenza di Omero Antonutti, con la presentazione di Sergio M. Grmek Germani, Michele Zanetti

23.00
Fiori nel fango. Gemme Universal e Republic
Il regno del terrore
Anthony Mann, 1949, 75’

Leggi di più