Uncategorized

“20 di idee”
100 IN POLE POSITION PER VINCERE E METTERSI IN MOSTRA

Grande partecipazione ha contraddistinto il contest creativo “20 di idee” che, chiuse le selezioni il 14 gennaio scorso, attende il verdetto finale. Per celebrare i suoi 20 anni di attività l’Associazione Onlus “Goffredo de Banfield” di Trieste, insieme alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Trieste e all’ Art Directors Club ItaIiano di Milano, ha lanciato una sfida che è già un successo. Agli studenti è stato chiesto di ipotizzare, sull’immagine dell’Associazione stessa, progetti per una campagna di promozione. 100 ragazzi uniti in coppia, divisi per attitudine in art director e copywriter, hanno prodotto più di 50 elaborati, esprimendo le loro idee con sensibilità e grinta, lavorando con coinvolgimento e attenzione ad un brief articolato su più argomenti: i 20 anni a sostegno degli anziani non autosufficienti e dei familiari dei malati di Alzheimer, la stessa malattia, l’adesione al volontariato, il fund raising. Temi importanti per questa prima edizione di un contest creativo reale e complesso (coordinato da Maria Teresa Cavallar, art director associata ADCI, docente del Corso di Grafica in Facoltà) che sottolinea l’interesse per la comunicazione di qualità verso il sociale. Un dovere civile che coniuga, in nome della creatività, attualità e cronaca, rispetto e sentimenti.
La premiazione il 12 febbraio 2008 all’Università degli Studi di Trieste, alla presenza del prof. Francesco Peroni Magnifico Rettore, del prof. Giuseppe Battelli Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, di Anna Illy Presidente e Giovanna Pacco Direttore dell’Associazione Onlus “Goffredo de Banfield”, vedrà la presenza per ADCI di nomi illustri della pubblicità: Pasquale Barbella copywriter, titolare di un laboratorio di pubblicità all’Università degli Studi di Milano, Franco Moretti art director, direttore responsabile di ADC*E (l’Art Directors Club Europeo) e Gianguido Saveri art director, segretario dell’Art Directors Club Italiano. Per i partecipanti al Contest sono previsti crediti formativi da parte dell’Ateneo e da parte dell’Associazione, affiancata dagli sponsor Allianz SpA e Banca Popolare di Vicenza, alle prime 3 coppie classificate premi in denaro, quali contributi alle spese di studio.
La Giuria ADCI si riunirà nei primi giorni di febbraio per scegliere i vincitori e alcuni tra i migliori elaborati, da presentare insieme ai pannelli di ADCI AWARDS 2007 – 22°Annual, in una mostra aperta al pubblico.
www.adci.it /www.debanfield.it/ www.univ.trieste.it

Nella stessa categoria