Teatro e Cabaret

Pupkin Kabarett

APERIPUPKIN

Siamo avanti di un’ora e altre storie di riscaldo primaverile

<strong>APERIPUPKIN</strong> Featured Image

A ora legale ormai scattata, i comici del Pupkin Kabarett si presenteranno sul palco del Miela con tutti i loro storici problemi ma anche con il ciclo sonno-veglia alterato. Niente, comunque, che un aperitivo al bar in compagnia di quelli di “Buongiorno Mike” di Radio Fragola non possa lenire. E diciamo pure che se li vedrete dormire o farfugliare sul palco non sarà certo la prima volta. L’imperdibile appuntamento con il buonumore, l’ampio parcheggio e l’etilismo spensierato primaverile seguirà la solita scaletta: alle 18.31 l’APERISHOW e alle 19.31 l’INEVITABILE E IMMORTALE SHOW.

Ospiti speciali, oltre ai radiofonici “Buongiorno Mike” ad allietare l’Aperishow, saranno Teo Verdiani (che intende intervenire a proposito, e anche a sproposito e da par suo, sul tragicomico e quanto mai attuale tema “dell’essere padri senza averne gli strumenti”) e Ivan Zerbinati, che sarà impegnato in una performance di canto lirico che potrebbe far fuggire tutti gli appassionati ‘melomani’ eventualmente presenti in sala.

Laura Bussani, Alessandro Mizzi e Stefano Dongetti faranno anche questa volta gli onori di casa come sempre tentando di non cadere dal palco e presenteranno i loro numeri malgrado le sempre più frequenti rimostranze del pubblico.

Molti degli argomenti della serata saranno come sempre rivelati all’ultimo secondo. Forse vi sarà una colta disquisizione sulla sostenibilità energetica e sulla trovata del 1784 di Benjamin Franklin di spostare le lancette degli orologi per risparmiare sulle candele. Oppure un dibattito sulla possibilità di recarsi tutti ai Tropici, dove non vi è necessità di cambio tra ora legale e ora solare e anche il notevole vantaggio di poter sorseggiare aperitivi al bar seminudi senza incorrere in sanzioni della polizia municipale. Oppure, ma sempre forse, si parlerà della necessità di aumentare il numero di statue in città. Di sicuro a ora si sa che a metà serata sarà annunciato un intervallo virtuale comprensivo di speciali esibizioni di teatro fisico di rara eleganza e leggiadria con il fine di trattenere il pubblico pagante in sala e non permettergli di andare continuamente al bar.

ore 18.31: AperiShow
ore 19.31: L’inevitabile e immortale Show

Nella stessa categoria

Gio 06 Giu 21:00H / Gio 20 Giu 21:00H / Gio 27 Giu 21:00H

Let's play - 3 Teatri al Sartorio