Uncategorized

DRESSING UP
disegni e dipinti di Chiara Perini

Da parte delle bambine
incontro/dibattito

DRESSING UP
Chiara Perini, artista italiana da anni ormai trapiantata a Londra, ci propone olii e disegni a matita che ritraggono corpi e ritratti di inquietanti donne-bambine che spiazzano lo sguardo del fruitore e che pongono importanti e provocatorie domande inerenti il genere, la sessualità, l’oppressione, la repressione esercitate sull’infanzia e sulla costruzione della propria identità.

Chiara Perini, con queste immagini ha permesso a se stessa e ai suoi soggetti di trasformare “un ruolo” da passivo oggetto di rappresentazione e fonte d’ispirazione a quello attivo di artista ed è stata capace di esprimere con originalità, un’immagine “altra” del mondo femminile per ricordarci che il cammino verso l’emancipazione non tocca soltanto la sfera dei diritti civili, ma passa anche attraverso i controversi segni del mondo dell’arte figurativa.

E nell’immagine di un pianto, che diventa smisuratamente urlo, si intravede la speranza di un possibile cambiamento.

Inaugurazione: 6 febbraio, ore 19.00. La mostra rimane aperta fino al 14 febbraio, ore 18-20

DA PARTE DELLE BAMBINE
L’incontro intende analizzare la tendenza alla ri-genderizzazione dei ruoli sessuali che enfatizza gli aspetti piu’ tradizionali e deteriori della mascolinita’ e della femminilita’.
Intervengono:
Daniela Paci, insegnante e ricercatrice, La Settima Onda
Marisa Ulcigrai, fotografa, pres. Fotografaredonna
Elisabetta Vezzosi, storica, Università di Trieste
Chiara Perini, artista

Nella stessa categoria