Decameron Miela

Gio 24 Set 2020

DECAMERON MIELA | Sabato 19 settembre, Paolo Rumiz in un incontro con Enzo D’Antona ha presentato il suo ultimo libro “Il veliero sul tetto – appunti per una clausura”, una raccolta di pensieri e considerazioni scritti freneticamente durante il periodo del lockdown. Per chi non avesse potuto partecipare pubblichiamo…

Mar 22 Set 2020

DECAMERON MIELA | Grande successo di pubblico, sabato 12 settembre, per “IN VIRUS VERITAS” incontro/dibattito con Pier Aldo Rovatti e Giovanni Leghissa. Per chi non avesse potuto partecipare pubblichiamo  il video integrale della serata. ďťż…

Mar 08 Set 2020

Sabato 12 settembre, alle 18.30, il Teatro Miela si trasformerà per un paio d’ore in un cenacolo filosofico con conclusione “boccaccesca”. Questa serata di Decameron Miela darà la possibilità di ascoltare due filosofi come Pier Aldo Rovatti e Giovanni Leghissa discutere tra loro e interagire con le domande del pubblico in sala. A partire dagli innumerevoli spunti offerti dal testo di Rovatti “In virus veritas” (la raccolta di articoli scritti per “Il Piccolo” e poi pubblicati in ebook da “Il Saggiatore” e scaricabile a l link https://www.ilsaggiatore.com/libro/in-virus-veritas/), si parlerà di come la convivenza con il virus possa cambiare - o forse abbia già cambiato - il rapporto con la realtà che ci circonda ma soprattutto con noi stessi.

Ven 14 Ago 2020

In tempi di pandemia il pensiero che sta dietro alla situazione narrativa del Decameron - quello dell’arte come fuga, conforto, rifugio - è tornato improvvisamente attuale. Sul web e non solo, nei mesi passati sono fioriti pensieri e suggestioni sul potere del racconto e sulla capacità dell’arte in generale di regalare spazi di pensiero e di sollievo. Il progetto DECAMERON MIELA nasce dalla stessa necessità ma anche dall’esigenza di riflettere sui tempi incerti e sospesi che stiamo vivendo.