di Francis Girod: con Anne Parillaud, Daniel Auteuil, Patrick Timsit, Aurélien Recoing
Francia, 1996, 116’

Antoine Rivière, psicanalista di successo, affascinante con le donne ed ambiguo con i colleghi ed amici, prende in cura Edouard Berg, un tipo arrogante e presuntuoso che gli confessa di aver ucciso la moglie. Disorientato Rivière tenterà di capire se il suo paziente sia un mitomane o un vero assassino, non comprendendo che una trappola è già pronta per lui.

Gli input di questa pellicola possono riguardare gli equivoci riguardanti il concetto di transfert, un suo corretto significato e una sua opportuna collocazione nell’ambito della dinamica terapeutica.

_______________________________________________________________________________________________________________________________

Il laboratorio di psicologia al cinema di quest’anno intende affrontare il tema generale di “LA PSICOANALISI: CHE COSA È E CHE COSA NON È” per cercare di ovviare almeno un po’ a quella che è una divulgazione fuorviante, imprecisa e confusa, nonché legata a vari pregiudizi, della terapia psicoanalitica.
Lo si farà, come d’uso, utilizzando la visione di un film come spunto per iniziare una libera
discussione sul tema.
Il gruppo sarà condotto dallo staff del Centro Formazione e Ricerca in Psicoterapia Psicoanalitica.

organizzazione: Bonawentura

Ingresso € 5,00

Leggi di più

Acquista ora il tuo biglietto!

31
martedì
marzo
ore 18:00
Biglietti
Inizio Prevendita
Ingresso € 5,00

Altri spettacoli che potrebbero interessarti