Una splendida giornata… da clandestino

di Giuseppe Nicodemo
ispirato a un reportage di Gianpaolo Sarti per “Il Piccolo” di Trieste
con Francesco Godina
con la partecipazione in video di Zabiullah Ahmadi
scenografie di Marco Juratovec,
videodesign  Den Baruca e Davide Sanson
riprese Ettore Spezza
regia di Sabrina Morena
produzione Bonawentura
in collaborazione con Il Piccolo di Trieste

Il giornalista Gianpaolo Sarti, per un giorno, si è finto migrante per svolgere un’inchiesta sulla situazione dei richiedenti asilo a Trieste. La giornata è iniziata al Silos, il capannone che da qualche anno funge da riparo abusivo per centinaia di migranti.
L’attore Francesco Godina intuendo le potenzialità artistiche e teatrali dell’esperienza di Sarti, ha proposto la messa in scena nell’ambito del festival S/paesati-eventi sulle migrazioni. Così, per la prima volta, un reportage giornalistico diventa uno spettacolo teatrale, affrontando da una prospettiva originale il tema dei migranti e dell’incontro con loro; l’interpretazione giovane e divertita di Francesco Godina permette agli spettatori di viaggiare nella Trieste nascosta, nella città che si prende cura delle persone in difficoltà.

Giuseppe Nicodemo, autore e attore del Teatro di Fiume, ha adattato il reportage calandolo in una dimensione in cui si confondono sogno e realtà, esaltando la condizione di sospesa marginalità del mondo dei profughi.
Zabiullah Ahmadi, coinvolto in video, racconta l’esperienza di vita un rifugiato, recitando alcune parti che esprimono la condizione dell’attesa.
Sabrina Morena ha curato la regia, combinando i diversi piani del testo attraverso la ricostruzione di uno spazio che prova a restituire il mondo del Silos e altre parti della città, attraverso l’uso di proiezioni a cura di Den Baruca e Davide Sanson. Gli scatti dei fotografi del quotidiano Il Piccolo Andrea Lasorte, Francesco Bruni e Massimo Silvano sono stati rielaborati andando a fare parte integrante della scenografia ideata da Marco Juratovec.

https://www.lanouvellevague.it/una-splendida-giornata-da-clandestino-raccontabile-anche-a-teatro/?fbclid=IwAR2LTGENt7hELRVagFYjkIZz5Xa68MQL0Ez501tDekavSJjcPyzQ2i_TUyM

http://www.freaksonline.it/freaks/una-splendida-giornata-da-clandestino.html

http://www.centralpalc.com/2019/01/review-una-splendida-giornata-da-clandestino/?fbclid=IwAR24hyR73jB0DhgypH9_AeU3PrYeG-oTlY3SCwOAgyFHO8ig6eXFjCjqQi4

 

durata: 60 minuti
organizzazione: Bonawentura/Teatro Miela Trieste
segreteria di produzione: Caterina della Zonca, tel. 040/365119, caterina.dellazonca@miela.it

Leggi di più