S/paesati

AFFERRARE MARLA!

AFFERRARE MARLA! Featured Image

di e con Diana Dardi
regia di Omar Giorgio Makhloufi
maschera di Gaia Geri
co-produzione compagnie Cartocci Sonori e ArtiFragili

PREMIO #spettatoreprofessionista al miglior spettacolo (Stefano Romagnoli)
PREMIO “Miglior Testo” a Strabismi 2022

Un monologo che si basa su un fatti realmente accaduti, un pubblico flusso di coscienza di una giovane della “generazione Z” che si interroga sulle problematiche della società contemporanea sullo sfondo musicale del concept album Pet Sounds dei Beach Boys di Brian Wilson. Una giovane protagonista ingenua ed eclettica, quasi una fragile supereroina, affronta con delicatezza ed ironia le difficoltà dello stare al mondo nella società contemporanea, confrontandosi con temi tabù come bullismo, suicidio, appartenenza, ricerca di un senso, necessità di apparire.
Con i roller, si muove su un terreno friabile, instabile e liquido, interroga.  Poi veste i panni della sua altra identità, Alpaca, un super eroe inutile, erbivoro, apparentemente innocente e banalmente simpatico, ma che risveglia la parte dark e caustica della nostra testimone e il suo lato più adulto e cinico. Un viaggio non convenzionale, ironico, attuale, ispirato all’immaginario adolescenziale e degli anime giapponesi e che si rivolge a giovanissimi e a ‘giovani adulti’ nel tentativo di esperire assieme al pubblico una catarsi collettiva.