Cinema

Alpi Giulie Cinema

ALPI GIULIE CINEMA 2023

Trentadue anni di cinema di montagna

ALPI GIULIE CINEMA 2023 Featured Image

ore 18.00:
LIEBE GRUSSE AUS DEM ANTHROPOZAN
di Lucas Ackermann
Svizzera, 2021, 14’
Premio Antropocene MUSE (Trento Film Festival 2022)
Quattro giovani esplorano, contemplano e, in forma di lettera, danno l’addio ai loro luoghi naturali del cuore. Foreste, montagne, ghiacciai e laghi di una bellezza travolgente si susseguono, come cartoline che tentano vanamente di fissare questi paesaggi, presto destinati a essere trasformati dai disastri climatici di cui questa generazione sarà inevitabilmente testimone.
LA LISTE: EVERYTHING OR NOTHING
di Eric Crosland
Canada, 2021, 72’
Jèrèmie Heitz e San Anthamaten, sci alpinisti e amici fraterni, sono avventurieri incalliti che trovano la bellezza e dimostrano la loro grazia nel pericolo mondo del freeski. Li seguiamo mentre girano il mondo alla ricerca di cime e catene montuose mozzafiato, spingendosi oltre i 6000 metri, e fanno quello che gli riesce meglio: sciare.

ore 20.30:
PRIGIONIERI DEL NANGA – 8126m HIMALAYA
di e con Alberto Peruffo (ospite in sala)
Italia, 2022, 25’
Una riflessione sull’himalaysmo contemporaneo, tra record e salite forzate.
L’alpinista, attivista socio ambientale, scrittore e artista Alberto Peruffo è stato ospite in altre occasioni di
Monte Analogo. Nell’estate del 2022 è stato compagno ed ideatore della salita al Nanga Parbat, in Pakistan,
dell’alpinista peruviano Cesar Rosales Chinchay, il primo alpinista delle cordillere andine, cresciuto nella Scuola di Andinismo Don Bosco dell’Operazione Mato Grosso italiana e diventato una delle migliori guide peruviane, in vetta all’Ottomila più difcile e ricco di storia.
L’incontro offrirà una riflessione colletiva sull’himalaysmo contemporaneo tra tentativi di record, salite forzate, pressioni degli sponsor.