S/paesati

2021

COSÌ VICINO AL FONDO

COSÌ VICINO AL FONDO Featured Image

di Camille Davin (selezione del Women Playwrights International 2018 di Santiago del Cile)
con Arianna Addonizio, Paolo Mutti e Filippo Fossa
regia Bruna Braidotti
produzione Compagnia di Arti e Mestieri
Lo spettacolo affronta in modo inusuale il controverso tema dell’immigrazione clandestina che investe l’Italia da alcuni anni e che è alla base di dibattiti e confronti continui sui media.
Si mescola nel testo fantasia, magia e realtà. È la storia di incontro fra un ex marinaio francese, ligio alle regole contro i clandestini che cercano di varcare il mediterraneo, e la Dea del mare Yemanja, divinità riconosciuta su entrambe le rive dell’Atlantico. La Dea fa resuscitare un naufrago clandestino giusto il tempo per far comprendere al marinaio la complessità e drammaticità della situazione che il ragazzo migrante contro la sua volontà si è trovato ad affrontare.
Nel confronto si sviluppano i vari aspetti del fenomeno in una dimensione favolistica e magica che ci dà la possibilità di riflettere sulle vicende attuali in modo meno schematico e semplicistico, coinvolgendo anche le antiche credenze del mare che accomunano i popoli.

In occasione della XVa Giornata Europea contro la Tratta di persone (18 ottobre 2021) lo spettacolo sarà preceduto, alle ore 19.30, dall’incontro “IL MARE È LA MIA TERRA – Testimonianze di chi ha attraversato il mediterraneo”. Con Hermine Letonde Gbedo (progetto Stella polare), Gianfranco Schiavone (ICS – ufficio rifugiati) e con le testimonianze di una donna ex beneficiaria del programma anti tratta e di un ospite di Ics – ufficio rifugiati.
L’attraversamento del Mare Mediterraneo risulta un’esperienza molto forte e traumatica nel percorso delle persone migranti, molte delle quali sono morte annegate. Un incontro a prolusione dello spettacolo per capire dalla viva voce dei testimoni le pericolose condizioni di viaggio, quando mancano i corridoi umanitari.

organizzazione: Bonawentura

Ingresso € 12,00 riduzioni convenzionate € 10,00. Green pass obbligatorio. Prevendita: www.vivaticket.com. Inoltre è possibile effettuare una prenotazione telefonando allo 040365119 (lunedì-venerdì / 9.00-17.00) o scrivendo a biglietteria@miela.it (fornendo i dati personali nome, cognome e recapito telefonico).