Festival e Rassegne

EINSTEIN SECONDO EINSTEIN

presentazione del libro

EINSTEIN SECONDO EINSTEIN Featured Image

presentazione del libro
con gli autori Hanoch Gutfreund e Jürgen Renn moderati da Vincenzo Barone

Il libro contestualizza le riflessioni di Einstein nelle varie fasi della sua vita, e, oltre a presentare il testo completo del suo volume Note autobiografiche, segue il suo itinerario intellettuale dall’infanzia agli ultimi anni, tracciando un quadro avvincente di come si forma uno scienziato-filosofo. Viene offerto un nuovo punto di vista sulle maggiori scoperte di Einstein ricollegandosi ai suoi scritti, alla sua corrispondenza personale e a saggi critici dei suoi contemporanei nonché le repliche di Einstein a questi ultimi. Vengono anche citati estratti dalla bozza inedita del testo, in cui cercò di ribattere alle osservazioni dei suoi detrattori. Gutfreund e Renn esaminano anche un breve testo autobiografico di Einstein, scritto poche settimane prima di morire e finora inedito.

Jürgen Renn è direttore del Max Planck Institute for the History of Science dal 1994 e ora direttore del Max Planck Institute for Geoanthropology. Professore onorario di Storia della scienza presso la Humboldt-Universität zu Berlin e la Freie Universität Berlin, ha insegnato alla Boston University, al Politecnico di Zurigo e all’Università di Tel Aviv È membro della Leopoldina e di altri comitati scientifici ed editoriali nazionali e internazionali. È un pioniere dell’Open Access nelle scienze umane e ha sviluppato e contribuito a grandi mostre sulla storia della scienza. Ha ricevuto innumerevoli premi i suoi influenti studi sui cambiamenti strutturali nei sistemi di conoscenza tra cui Francis Bacon Prize del California Institute for Technology (2014), il Gustav Neuenschwander Prize dell’European Society for the History of Science (2014), la Medaglia Commandiana dell’Università di Urbino (2018) e il Pirelli International Award (1998).

Hanoch Gutfrend è direttore dell’Einstein Center ed è il responsabile dell’Università Ebraica di Gerusalemme per la proprietà intellettuale di Albert Einstein. è titolare della cattedra Andre Aisenstadt di fisica teorica ed è stato presidente dell’Università Ebraica di Gerusalemme.

L’evento si svolge nell’ambito della manifestazione “The Evolution of Knowledge – A Scientific Meeting in Honor of Jürgen Renn (14-July 16, 2022)”