Cinema

STOP-ZEMLJA

STOP-ZEMLJA Featured Image

(Stop-Zemlia)
Kateryna Hornostaj

Ucraina / Ukraine
2021, HD, col., 122’
v.o. ucraino / Ukrainian o.v.

Sceneggiatura / Screenplay: Kateryna Hornostaj. Fotografia / Photography: Oleksandr Roščyn. Montaggio / Editing: Nikon Romančenko, Kateryna Hornostaj. Musica / Music: Mar’jana Kločko. Suono / Sound: Mychajlo Zakuts’kyi, Oleh Holov’oškin. Scenografia / Art Director: Maksym Nimenko. Costumi / Costume Designer: Olena Hres’. Interpreti / Cast: Marija Fedorčenko, Arsenij Markov, Jana Isajenko, Oleksandr Ivanov. Produzione / Produced by: ESSE Production House. Con il sostegno di / Supported by: Ukrainian Film State Agency, Ukrainian Cultural Foundation, Ukrainian Institute. Distribuzione internazionale / World Sales: Pluto Film.

Maša frequenta le scuole superiori. È una ragazza introversa e si considera un’emarginata, almeno fino a quando inizia a uscire con Jana e Sjenia con i quali condivide lo spirito anticonformista. Proprio mentre tenta di superare un periodo dell’anno molto impegnativo, Maša incontra l’amore e sarà costretta a mettere in discussione le proprie certezze. Presentato in anteprima alla Berlinale 2021 dove ha vinto l’Orso di cristallo come Miglior film della sezione “Generation 14plus”.

“… in vista dell’inizio delle riprese abbiamo deciso di intervistare più di 200 adolescenti. Abbiamo così potuto immergerci in un’atmosfera “scolastica” e identificare i membri della “classe dei 25”. Una volta terminato il casting, non sentivamo l’urgenza di assegnare i ruoli… La priorità era quella di creare una vera classe di 25 studenti che non si erano mai incontrati prima. L’assegnazione dei ruoli venne fatta poco prima di iniziare le riprese… Sul set i dialoghi sono stati improvvisati dai ragazzi e la sceneggiatura è servita solo per dare un’idea delle situazioni in cui erano coinvolti i loro personaggi.” (K. Hornostaj)

Kateryna Hornostaj
Kateryna Hornostaj è una regista, sceneggiatrice e montatrice. È nata a Luc’k, Ucraina, il 15 marzo del 1989.  Vive a Kyïv. Ha studiato regia alla Scuola di cinema documentario e teatro di Marina Razbežkina e Michail Ugarov. Nel 2012 ha iniziato a lavorare come regista di documentari per poi passare a opere ibride e di finzione. Insegna regia di documentari alla Scuola di giornalismo dell’Accademia mogiliana di Kyïv.

filmografia scelta / selected filmography
2013
Miž namy (Between Us) doc. cm /sf 2014 Jevromajdan. Čornovyj montaž (Euromaidan. Rough Cut) doc. mm / ml 2015 Viddalik (Away) cm /sf 2015 Skriz’ Majdan (Maidan is Everywhere) doc. mm / ml 2017 Buzok (Lilac) cm /sf; Premi / Awards: Odesa IFF – Menzione speciale della giuria, Premio FIPRESCI / Special Jury Mention, FIPRESCI Prize 2018 Krokodyl (Crocodile) cm /sf 2021 Stop-Zemlja; Premi / Awards: Berlinale – Miglior film della sezione “Generation 14plus” / Best Film of the “Generation 14plus” section