Cinema

Trieste Film Festival

TRIESTE FILM FESTIVAL

35° edizione / 19–27 gennaio ’24

TRIESTE FILM FESTIVAL Featured Image

ore 11.00 – INCONTRI & MASTERCLASS:
MINA MILEVA & VESELA KAZAKOVA MASTERCLASS
Mina Mileva, nata a Sofia, si è diplomata in regia di film d’animazione alla Scuola Nazionale di Arti Visive di Bruxelles e all’Accademia Nazionale di Teatro e Cinema di Sofia. Vesela Kazakova,a Sofia, si è diplomata in recitazione e produzione rispettivamente all’Accademia Nazionale di Teatro e Arti Cinematografiche nel 2000 e all’Università di Economia di Sofia nel 2003. Insieme hanno creato nel 2008 Activist38, la loro casa di produzione. Mina e Vesela hanno diretto e prodotto documentari provocatori, che, secondo «Variety», sono come “rari tafani il cui pungiglione sta causando una massiccia reazione allergica sulla pelle sottile dell’élite cinematografica bulgara”. Nonostante i riconoscimenti internazionali, i loro film non sono stati trasmessi dalla televisione bulgara per anni.
Il loro primo film di finzione Kot w scianie è stato presentato in concorso al Festival di Locarno nel 2019 e al SXSW per il Nord America. Ha ricevuto il Premio FIPRESCI al Festival di Varsavia del 2019 e ha fatto parte della selezione di lungometraggi in concorso agli EFA 2020. Per «Screen International» il film si è classificato al primo posto nella selezione e programmazione dei festival estivi del 2019. Il loro secondo lungometraggio, e uno dei progetti vincitori a WEMW 2020, Women Do Cry, è stato selezionato nella sezione “Un Certain Regard” al Festival di Cannes nel 2021. Mina e Vesela quest’anno partecipano all’edizione 2024 di WEMW con il loro nuovo progetto dal titolo Womaniser. Il Trieste FF ha presentato i loro documentari e tutti i loro film.
Evento in inglese

ore 18.00 – EXTRA:
TI PRESENTO IL MIO FILM!
presentazione dei cortometraggi realizzati nell’ambito del progetto “Corti al Confine
Presentazione dei cortometraggi realizzati da alcune classi degli Istituti Tecnici G. Deledda – M.Fabiani, Nautico – Galvani e dal Liceo Scientifico Oberdan di Trieste nell’ambito del progetto Corti al Confine.
Corti al confine è un progetto di educazione all’audiovisivo promosso dall’associazione Casa del Cinema di Trieste in collaborazione con le associazioni Alpe Adria Cinema e Maremetraggio durante l’anno scolastico 2022-2023.
Le studentesse e gli studenti coinvolti presenteranno i cortometraggi:
“Scialuppa di salvataggio”, realizzato da un gruppo di studenti e studentesse del Liceo Scientifico Oberdan di Trieste con il tutor e filmmaker Hari Bertoja;
“Il tuo riflesso”, realizzato dalla classe 3BG dell’Istituto Tecnico G. Deledda – M.Fabiani di Trieste con il tutor e filmmaker Matteo Bernardi
“Alice nel Paese della DAD”, realizzato dalla classe 3AG dell’Istituto Tecnico Deledda Fabiani di Trieste con il tutor e filmmaker Giulio Ladini;
“Fuorigioco”, realizzato dalla classe 3IPB dell’Istituto Tecnico Nautico – Galvani di Trieste con il tutor e filmmaker Fulvio Bullo.
Corti al confine è un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola 2022-2023, promosso da MIC-Ministro della Cultura e MIM-Ministero dell’Istruzione e del Merito.
Cortometraggi in italiano, senza sottotitoli in inglese

ore 18.00 – INCINEMA:
L’ÉVÉNEMENT

(La scelta di Anne)
Audrey Diwan
F, 2021, col., 100’
v. doppiata ita
Adattamento dell’omonimo romanzo della Premio Nobel Annie Ernaux, che ripercorre la sua esperienza con l’aborto quando era ancora illegale nella Francia degli anni Sessanta. Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia nel 2021.
INCinema – Festival del Cinema Inclusivo. Il primo festival italiano accessibile anche ai disabili sensoriali.
I film di INCinema hanno i sottotitoli per le persone sorde e ipoacusiche e l’audiodescrizione per le persone cieche e ipovedenti.

ore 20.00 – INCINEMA:
EN CORPS
(La vita è una danza)
Cédric Klapisch
F – B, 2022, col., 117’
v. doppiata ita
Elise, una ballerina classica molto promettente, dopo un brutto infortunio durante un’esibizione inizia un percorso di rinascita grazie alla danza contemporanea.
INCinema – Festival del Cinema Inclusivo. Il primo festival italiano accessibile anche ai disabili sensoriali.
I film di INCinema hanno i sottotitoli per le persone sorde e ipoacusiche e l’audiodescrizione per le persone cieche e ipovedenti.

Nella stessa categoria

Dom 17 Mar 16:00H

La stagione del raccolto