Musica

cromatismi

ENRICO DINDO con I SOLISTI DI PAVIA

<strong>ENRICO DINDO</strong> con <strong>I SOLISTI DI PAVIA</strong> Featured Image

violoncello e orchestra d’archi

Max Bruch (1838 – 1920)
Kol Nidrei per vlc e archi (riduz. E. Dindo)
Adagio ma non troppo

Mieczysław Weinberg (1919 – 1996)
Concertino per vlc e archi op.43bis
1.Adagio
2.Moderato espressivo
3.Allegro vivace
4.Adagio

Richard Strauss (1864 – 1949)
Romanza per vlc e archi (riduz. E. Dindo)
Andante cantabile

Olivier Messiaen (1908 – 1992)
Da “Quatuor pour la fin du temps” (orch. E. Dindo) 
Louange à l’Éternité de Jésus per vlc e archi

Robert Fuchs (1847 – 1927)
Serenata per archi in do maggiore op.14 n.2
1.Allegretto
2.Larghetto
3.Allegro risoluto
4.Finale. Presto

Enrico Dindo
Mstislav Rostropovich scrisse del violoncellista Enrico Dindo: “… è un violoncellista di straordinarie qualità, artista compiuto e musicista formato, possiede un suono eccezionale che fluisce come una splendida voce italiana”.
Figlio d’arte, inizia a sei anni lo studio del violoncello. Si perfeziona con A. Janigro e nel 1997 conquista il Primo Premio al Concorso “Rostropovich” di Parigi. Da quel momento inizia un’attività da solista che lo porta ad esibirsi con le più prestigiose orchestre al mondo al fianco di importanti direttori tra i quali R. Chailly, A. Ceccato, G. Noseda, M. Chung, D. Gatti, Y. Sado, P. Jarvj, Gergiev, Temirkanov e Muti. Compositori contemporanei quali Castagnoli, Boccadoro, Galante, Molinelli e Bosso hanno scritto opere dedicate a lui. Direttore stabile dell’Orchestra da camera I Solisti di Pavia, ensemble da lui creato nel 2001, Direttore musicale della HRT Symphony Orchestra di Zagabria, è docente della classe di violoncello presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, presso la Pavia Cello Academy e ai corsi estivi dell’Accademia Tibor Varga di Sion. Dal 2013 è Accademico di Santa Cecilia, dal 2014 al 2021 è stato Direttore Musicale della Croatian Radiotelevision Symphony Orchestra di Zagabria e da gennaio 2022 è Direttore Artistico dell’Accademia Filarmonica Romana e suona un violoncello Pietro Giacomo Rogeri (ex Piatti) del 1717 affidatogli dalla Fondazione Pro Canale. Ha inciso Shostakovich con la Danish National Orchestra & Gianandrea Noseda, per Decca l’integrale delle opere per violoncello e pianoforte di Beethoven, le Sei Suites di Bach oltre che, insieme ai Solisti di Pavia, i Concerti per violoncello e archi di C.P.E. Bach, di Vivaldi e Il Concerto per violoncello e archi di Kapustin.

I Solisti di Pavia
Fondata nel 2001 dal violoncellista Enrico Dindo con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lombardia, l’Orchestra da Camera I Solisti di Pavia ha avuto come Presidente Onorario il grande violoncellista russo M. Rostropovich. In oltre venti anni di attività I Solisti hanno realizzato tournée internazionali di successo in Russia e Sud America oltre a Repubbliche Baltiche, Libano, Algeria, Malta, Svizzera, Turchia, Germania, Croazia e Slovenia, ospiti di sale prestigiose come il Teatro dell’Ermitage di San Pietroburgo, Sala Tchaikovsky di Mosca, Salle Paderewski a Lausanne, Teatro Coliseo a Buenos Aires e la Salle Gaveau a Parigi. Nel 2004 l’ensemble è stato invitato ad Algeri in occasione della chiusura del Semestre di Presidenza Italiana dell’Unione Europea.
In Italia I Solisti di Pavia hanno calcato i più importanti palcoscenici di teatri, festival e stagioni concertistiche e hanno collaborato con artisti quali M. Quarta, Krilov, Rubino, Carmignola, Dantone, De Maria e Lucchesini. Costante è la presenza del gruppo nella città di Pavia e, dal 2016, le rassegne di musica da camera “I Cortili in Musica” e “Bach in Città” ne hanno caratterizzato la programmazione musicale, raccogliendo grande apprezzamento e arricchendo l’offerta musicale anche in tempi di pandemia. Grazie al talento e all’entusiasmo di Dindo l’ensemble ha da sempre spaziato nel repertorio, muovendosi con disinvoltura dal barocco al contemporaneo, fino ai progetti crossover come “Valentina! Un violoncello a fumetti”, che ha portato a coniugare l’arte fumettistica di G. Crepax con le composizioni di J. Bosso. I Solisti di Pavia ed Enrico Dindo hanno inciso CD per l’etichetta Velut Luna e CD per Decca con i concerti di Vivaldi, C.P.E. Bach, Kapustin, Haydn e Piazzolla.

Nella stessa categoria

Ven 10 Feb 21:00H

Miela Music-Live