Musica

FRAMMENTI

FRAMMENTI Featured Image

ideazione: Atelier Elisabetta Garilli
attore: Sebastiano Bronzato
testo e regia: Sebastiano Bronzato, Athos Mion e Elisabetta Garilli
Orchestra Filarmonica Settenovecento
direttore: Sebastiano De Salvo

Uno spettacolo “con una marcia in più”, alla scoperta della musica classica.

Un ragazzo (Sebastiano Bronzato) ci racconta il suo rapporto con la musica: alcuni dei brani più celebri di tutto il repertorio “classico” lo hanno accompagnato nel corso della sua vita, e ancora lo accompagnano, più o meno casualmente, nella sua quotidianità. Accanto a lui, un’orchestra di più di 40 musicisti under 30, che renda la musica “vera e viva”.
La storia di vita di un ragazzo del 2023, ritratto nella sua quotidianità e velocità di relazione, nella sua vita “frammentata”, dove il tempo che passa non trova spazio per l’incontro con l’io interiore. A poco a poco, la frammentazione viene superata, in un percorso che va a scoprire l’io interiore accompagnato dall’ascolto di melodie celebri, che progressivamente si liberano dal loro rapporto forzato con la pubblicità e con gli angusti spazi ricavati nei ritagli di tempo del quotidiano.

Programma:
Edvard Grieg (1843-1907), Il mattino da Peer Gynt Suite n. 1 op. 46
Johann Pachelbel (1653-1706), Canone
Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840-1893), Danza della Fata Confetto da Lo Schiaccianoci
Dmitrij Šostakovič (1906-1975), Waltz n. 2
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791), Allegro da Eine kleine Nachtmusik KV525
Ludwig van Beethoven (1770-1827), Sinfonia n. 5 op. 67