Musica

TRIO PANTOUM con l’ORCHESTRA GIOVANILE I FILARMONICI FRIULANI EDDI DE NADAI – direttore

<strong>TRIO PANTOUM con l’ORCHESTRA GIOVANILE I FILARMONICI FRIULANI EDDI DE NADAI – direttore</strong> Featured Image

trio con pianoforte e orchestra

Giorgio Federico Ghedini (1892 -1965)
Concerto dell’Albatro
1.Largo
2.Meno sostenuto
3.Andante sostenuto
4.Allegro Vivace
5.Andante

Benjamin Britten (1913 – 1976)
Simple Symphony op.4
1.Boisterous Bourrée
2.Playful Pizzicato
3.Sentimental Saraband
4.Frolicsome Finale

Nel 2016 Hugo Meder, Bo-Geun Park e Virgile Roche, all’inizio della loro carriera al Conservatoire National Supérieur de Paris, hanno fondato il Trio Pantoum, che da allora si è affermato come uno dei più promettenti ensemble di musica da camera europea della sua generazione. Sotto la direzione di Emmanuelle Bertrand e Michaël Hentz, i tre musicisti hanno poi iniziato un approfondito lavoro sul repertorio della musica da camera per archi e pianoforte, che hanno avuto modo di eseguire nelle prestigiose classi del Trio Wanderer al Conservatoire à Rayonnement di Parigi dal 2018 al 2020, di Claire Désert e Ami Flammer al Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse de Paris dal 2019 al 2021 e infine di François Salque e Louis Rodde dal 2021. Il Trio ha inoltre studiato con musicisti di fama internazionale come G. Pichler, I. Arditti, M. Coppey, A. Galpérine, E. Strosser, J. Pernoo, J. Vitaud, X. Gagnepain o O. Charlier, e hanno avuto la possibilità di lavorare grazie al programma ECMA, con Beyerle, Meissl, Meneses e Jüdt. Nel 2021, il Trio è diventato ECMA Aspirant-Ensemble, evento che lo porterà a perfezionarsi ulteriormente con i più grandi maestri europei. Il Trio ha ricevuto in particolare un Terzo Premio (Primo Premio non assegnato) al Joseph Joachim International Chamber Music Competition di Weimar nel 2022, un Primo Premio unanime alla Fédération Nationale des Associations de Parents d’Élèves de Conservatoires European Chamber Music Competition nel 2021, un Secondo Premio al Illzach International Chamber Music nel 2019, il Premio d’Onore del Concorso Internazionale Léopold Bellan nel 2021 ed è stato vincitore del Primo Premio al Concorso Internazionale “Premio Trio di Trieste” nel 2022. Il complesso è Resident ProQuartet-European Chamber Music Center per la Stagione 2021-2022 inoltre i tre musicisti saranno artisti “in residence” presso la Queen Elisabeth Music Chapel (Belgio) dal 2022 al 2023.

Musica e cultura dei giovani per i giovani. Con questo spirito nasce, nel 2015, l’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani, unico esempio in Regione di ensemble musicale gestito, coordinato e curato da under 35 e riconosciuto dal Ministero della Cultura. L’Orchestra ha coinvolto più di 150 musicisti di età compresa tra i 16 e i 35 anni e vanta una fitta attività concertistica in tutta la Regione. Si è esibita su palcoscenici prestigiosi come il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il Teatro Verdi di Pordenone, Villa Manin, la Basilica di Aquileia. I Filarmonici Friulani sono stati diretti, tra gli altri, dai Maestri Bressan, Fiorini, Themel, Vlainjc e hanno collaborato con realtà musicali di rilievo come il Coro Polifonico di Ruda, il Coro del Friuli Venezia Giulia, l’Unione delle Società Corali Friulane. Ha eseguito in prima assoluta brani di Sivilotti e Domini, ed è promotrice del Concorso di Composizione La Gnove Musiche per compositori e compositrici under 35. Tra i solisti che hanno collaborato con l’orchestra, spiccano A. Cesari, M. Trentin, A. Cicchese, C. Sebastianutto, C. Federici, L. Ulloa, A. Sebastianutto, P. Tassini. Molti dei concerti dell’Orchestra Giovanile Filarmonici Friulani sono stati trasmessi da Rai5, RaiRadio 1 FVG, Telefriuli e Udinese TV. Direttore Artistico e stabile è Alessio Venier, violinista, compositore e direttore d’orchestra (classe 1992).

Eddi De Nadai
già Maestro Collaboratore al Teatro la Fenice di Venezia, Staatsoper di Hannover, Verdi di Trieste, Lirico Sperimentale di Spoleto, Sociale di Trento, diplomato in pianoforte e clavicembalo al Conservatorio di Venezia, ha studiato Direzione d’Orchestra con D. Renzetti, L. Shambadal e D. Pavlov. È stato Direttore ospite al Teatro dell’Opera di Izmir e al Bolshoi Theater di Tashkent. Svolge un’intensa attività collaborando con prestigiose orchestre e importanti solisti, dirigendo un vasto repertorio sinfonico e operistico in Italia e all’estero. Recentemente ha diretto Nabucco e Aida al Taormina Opera Stars, Madama Butterfly al Festival Pucciniano di Torre del Lago, The little sweep di Britten al Teatro Verdi di Pisa, La Cecchina di Piccinni e Maria de Buenos Aires di Piazzolla al Teatro Comunale di Treviso. Ha inaugurato MittelFest 2016 di Cividale con la prima assoluta di Menocchio di R. Miani. Ha diretto la prima assoluta di Still Requies di Mauro Montalbetti alla Triennale di Milano e al Teatro Grande di Brescia. È ideatore e Direttore Artistico del progetto “All’Opera, ragazzi!” per la divulgazione del repertorio operistico contemporaneo per ragazzi, giunto alla XIV edizione. Collaboratore di cantanti di fama internazionale, ha tenuto concerti per prestigiose istituzioni e importanti festival in tutta Europa, Asia Centrale, Medio Oriente, Argentina, Messico, Stati Uniti. È docente al Conservatorio di Milano.

Nella stessa categoria

Ven 10 Feb 21:00H

Miela Music-Live